Piccoli lettori crescono

Sfogliare le pagine significa leggere? Perchè allora leggo molto…ho cominciato in montagna, ho continuato in Sardegna e anche a Roma mi diletto quotidianamente.

E leggo soprattutto il venerdì di Repubblica, non solo con i mie libercoli con i disegni a tutta pagina di animali, soprattutto quelli della fattoria che vanno sempre forti, credo per via dei loro versi che i miei genitori mi ripetono in modo estenuante.

Ho delle perplessità sul verso del del pinguino…mia madre continua a dire “BRRRRrrrr” con le mani strette al petto, ma sinceramente mi sembra di aver scorto una puntata di QUIRK-QUORK-QUARK dove nessun pinguino aveva freddo e faceva simili versi, anzi…si tuffavano allegramente nelle gelide acque del mare!

Approfondirò il discorso con i miei compagni al nido, inizio l’11 settembre, EVVIVA! 🙂

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *