Eni ’30 per cento’ (30percento) e non solo

Vi sarete accorti che fioccano negli ultimi mesi le iniziative per diminuire i consumi?
Sentite sempre più spesso parlare di economia sostenibile, scelte ecologicamente compatibili, costruzioni e veicoli e tanto altro a basso a impatto ambientale?

Consideriamole pure gocce, ma il primo e più importante cambiamento che deve avvenire, perchè deve avvenire ed anche in tempi brevi, è nelle coscienze delle persone.
Se cambia la gerarchia dei valori, si modifica il grado di attenzione verso queste problematiche, cambiano le nostre scelte, si orientano i nostri consumi, cominciamo a rinunciare a qualche comfort, iniziamo a parlarne e scriverne in giro e l’eco si amplifica.
Anche molti VIP, soprattutto attori, hanno sposato le cause ambientaliste di tanti movimenti nel mondo e anche questo sembra una goccia ma muove tantissime coscienze, specialmente nei più giovani.

L’innalzamento della temperatura del globo dipende da noi.
Sicuramente da alcune nazioni più che da altre, ma da tutti indistintamente e siamo ancora in grado di cambiare la situazione, di cambiare.

E tornando al sito di “An Inconvenient Truth“…

Recensioni del film:
http://www.rottentomatoes.com/m/inconvenient_truth/?critic=columns

Le sale dove si proietta:
http://www.climatecrisis.net/findatheater/

Agisci:
http://www.climatecrisis.net/takeaction/

Le 10 cose da fare:
http://www.climatecrisis.net/pdf/10things.pdf (PDF)

E anche in italiano grazie ad ENI (Incredibibbbbile) con
Eni 30percento

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *