Ponyo sulla scogliera, ultimo film di Miyazaki!

Alzi la mano chi NON conosce Hayao Miyazaki!
Il maestro dei cartoni d’autore giapponesi, un uomo un mito praticamente.
Una carriera che non si può neanche raccontare data la sua ricchezza, meglio se ve la leggete direttamente! 🙂
L’ultimo film di Miyazaki è appena uscito nei cinema italiani, con il titolo “Ponyo sulla scogliera“: non l’ho ancora visto, dovrei riuscire questo week-end che arriva (date le previsioni PESSIME sia per sabato che per domenica!), ma mi permetto una citazione per raccontarvelo.
“Una fiaba incantevole che ha il dono di essere comprensibile senza smettere di parlare la propria lingua”

Diciamo che, se da una parte c’è la Pixar con i suoi super cartoni animati sbancabotteghino, come Toy Story per citarne solo uno, dall’altra ci sono i film di Miyazaki: Il castello errante di Howl, del 2004 e La città incantata, del 2001 (quest’ultimo vincitore dell’Orso d’Oro al Festival di Berlino, ed era la prima volta che un cartone animato vinceva un premio così importante, nonché Oscar per il miglior lungometraggio d’animazione!).
Visti entrambi…il più bello a mio parere è il Castello errante di Howl, anche più comprensibile e con meno mostri che un pochino mi fanno paura…

Ma di questo grandissimo disegnatore possiamo dimenticare forse i cartoni animati “seriali”?
Ma nooooooo! E direi fra tutti i più conosciuti sono senz’altro Heidi (1974) e Conan, il ragazzo del futuro (1978).

Quindi…direi che per quanto particolari siano le sue produzioni, una visione di questo sicuramente magico e incantato Ponyo sia da mettere in programma per qualsiasi famigliola, con o senza bambini!

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *