Uova di pasqua in metri di plastica accartocciata

Belle le uova di Pasqua, il cioccolato belle duretto da spaccare con le mie manine, anzi con il pugno proprio! Belle anche le sorprese, non sempre e crescendo le mie valutazioni peggioreranno…già lo sento.

Ma invece è assolutamente BRUTTA tutta quella plasticaccia intorno alle uova pasquali, quella roba scintillante che mio padre fa a pezzetti e usa come spaventapasseri sull’albero di ciliegie in giardino, ma di cui rimangono buste piene da portare nella raccolta differenziata.
Possibile se ne debba usare così tanta per ogni uovo di pasqua? E che spesso il tutto sia chiuso in qualche altro strato di plastica più o meno “smerlettata”, semitrasparente, disegnata, ecc.?
E alle volte addirittura tutto questo è appoggiato e incorniciato da una struttura di cartoncino colorato, una specie di scenografia.
Insomma quanto scegliamo le uova al negozio pensiamo anche a questi aspetti, perchè sappiamo benissimo che per quanto si possa stare attenti a differenziare i nostri rifiuti, siamo ancora lontani dalla capacità di riutilizzare/riciclare il 100% di ciò che portiamo al cassonetto.

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *