Viaggio con bambino in Francia: Parigi, Disneyland, Normandia e un pezzetto di Bretagna

Sotto la Torre Eiffel a ParigiEcco qui il DIARIO del viaggio in Francia, dal quale siamo appena tornati, molto contenti anche se stanchini… nessuno si è risparmiato, neanche io che son piccino e ho le gambette corte! 🙂
Però ho dimostrato ancora una volta di reggere il passo dei miei genitori, e che quindi un viaggio con bambino in Francia, da Parigi alla costa nord, passando per Disneyland, è assolutamente fattibile. Basta un po’ di tempo, pazienza, comprensione delle esigenze di TUTTI e capacitĂ  di pianificare al meglio spostamenti, attivitĂ , acquisti, tempo libero e location dove dormire.

Le foto son state tutte scattate con l’iPhone di mio padre (il 3gs), qualcuna è mia, qualcuna sua e qualcuna di mia madre… ma forse un paio, non ha un buon rapporto con le fotografia, neanche in viaggio!
Se interessano solo le foto… son pubblicate in bella-copia (cioè lavorate una ad una con apposito programma di fotoritocco, nell’album fotografico di mio padre (RaffaeleGalano.net): “Parigi, Eurodisney e Normandia“.

In basso l’itinerario fatto PRIMA della partenza… non ci siamo discostati molto.

Volo:
Abbiamo preso un volo VUELING (come altre volte) e ci siam trovati bene (circa 345 euro + 40€ bagagli). Partenza alle 17.00 da fiumicino e ritorno da Parigi alle 15.00  (su ORLY, poi da lì ci si sposta con il treno veloce e la metro da Antony. Costo per arrivare praticamente dappertutto: 10€ a testa.
Ci sono comunque ottimi voli anche di Ryanair ed EasyJet, ma con orari piĂą scomodi.

Auto
Abbiamo noleggiato una GOLF con la EuropCar (da GAR du NORD) = 270€ (dal 4 al 12 ottobre)

Itinerario(circa 1000 km complessivi)

  • arrivo a Parigi
    Hotel Mondia:  95€ a notte per la tripla. Posizione OTTIMA, stanze SCHIFO completo… non si può definire se fossero sporche, perchè era tutto scolorito e macchiato! Veramente una CACCA di albergo
  • Parigi all-around
  • Parigi (il tempo non era bellissimo per cui abbiamo evitato di prendere i biglietto dell’opentour che invece in questo viaggi ci ispirava)
  • Salone dell’auto di Parigi (mio padre accarezzava quel giorno da MESI) + noleggio auto + spostamento all’Explorershotels (OTTIMO, assolutamente consigliato per far felici i bimbi… mai divertito tanto!)
  • Disneyland Paris
  • Outlet nei dintorni dle parco… piccolo ma carino.Saltiamo la tappa a Giverny (qualla con le famose ninfee di Monet), perchè pioveva A BESTIA
    Scogliere fra Fecamp e Etretatdormiamo lì vicino, ci sono tantissime chambre d’hotes (camere in affitto, praticamente i nostri B&B)
  • Honfleur e Deauville
  • Costa dello sbarco in normandia:
    Arromanches les bains e dintorni. Bellissima costa
  • Sabato 9 ottobre (dormendo a Dinan?)
    Mont san Michel
    Saint Malò (Karting  a les nielles – rd 155, 35350 saint-meloir-des-ondes)
    Cap Frehel
  • Domenica 10 ottobre
    Dinan e, volendo, ci si può allungare nel bosco di Paimpont, a ovest di RENNES

Per trovare camere e B&B vi ricordo i siti IMPERDIBILI:

  • booking.com
  • gites-de-france.fr
  • chambres-en-france.com
  • accorhotels.com (puoi prenotare tutto online e poi disdire anche la mattina dello stesso giorno)

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *