Viaggio in Danimarca, da Copenhagen a Legoland (Billund)

Copenhagen (Danimarca)Quest’estate stiamo organizzando un viaggo in Danimarca, buona parte “on the road”, con l’auto a noleggio a Copenhagen.
Se vi state quindi domandando se la Danimarca è una buona meta per un viaggio con un bambino… la risposta è CERTAMENTE!
Arrivo sicuramente a Copenhagen (capitale della nazione Danese) e ripartenza con l’aereo per Roma da Billund, paesino dove si trova la famosa LEGOLAND, piena di pezzi di Lego, giostre, attrazioni varie.
Mio padre c’è stato alla mia stessa età, chissà quant’è cambiata e chissà se gli piacerà ancora con allora… a me credo piacerà moltissimo!!!

Difficoltà iniziale sembra quella di trovare posti decenti e un minimo economici dove dormire: mentre l’auto a noleggio in Danimarca costa poco (pensate… da circa 200€ per 15 giorni!) gli alberghi sono costosi, specialmente a Copenhagen dove è difficile dormire in una camera tripla in un albergo 3 stelle a meno 160€. Probabilmente la soluzione migliore per dormire in Danimarca con bambini è l’affitto di un piccolo appartamento.

Stiamo ancora definendo dove fermarci, dormire, mangiare… quindi se avete qualche informazioni e consiglio utile, i commenti sono qui sotto 🙂

Questo l’itinerario che dovremmo seguire in questo viaggione in Danimarca:

  1. 4 notti a COPENHAGEN, dove sicuramente vedremo quantomeno il National Museet, il museo sulla storia della Danimarca, la classica (anche troppo… in fondo è piccolissima) Sirenetta, il parco Tivolì, il Centro Experimentarium, una gita in treno ad Helsingor (patria di Amleto) e non ci faremo mancare un bel giro in battello fra i canali e  in bici sulle piste ciclabili (solo se riuscirò a guidare quelle a noleggio, che non son proprio piccine)
  2. Malmo e ROSKILDE: cercheremo di andare a pranzare Malmo, attraversando in auto il “pontone” che unisce la Danimarca alla Svezia, per poi arrivare a Roskilde e pernottare lì, dove rimarremo almeno 2 notti (qui c’è il più grande museo dedicato alle navi vichinghe, ce ne son 5)
  3. Odense e la vicina  Karteminde, compreso il castello Egeskov (Egeskov Slot)
  4. SIlkeborg con l’adiacente zona dei laghi, per non farci mancare un’immersione nella natura e magari un bel giro in canoa o almeno sul piroscafo a pale più antico del mondo!
  5. Billund, per visitare il parco di Legoland (può mancare una gita fra i mattoncini più famosi del mondo?). Mio padre, casualmente, c’è stato alla mia stessa età (ormai molti e molti anni fa…), ma anche il parco acquatico di LALANDIA… e se avanza tempo lo zoo che si trova in zona.

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *